#WEUNITUS

Scienze e Tecnologie Alimentari

 

 

Non sono iscritto
Sono iscritto
  • Sede

    Campus Riello, Polo Didattico Agraria, Viterbo & Città Universitaria, Sapienza Università di Roma, Roma

  • Dipartimento

    Innovazione nei Sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali; Biologia e Biotecnologie “Charles Darwin” & Sapienza Università di Roma; Biologia Ambientale, Chimica e Management Sapienza Università di Roma

  • Lingua

    Italiano

  • Durata

    2 anni

  • Ammissione

    Colloquio orale (curriculum Qualità e Valorizzazione) & Test scritto (curriculum Tecnologie Alimentari)

Il corso di laurea magistrale inter-Ateneo in Scienze e Tecnologie Alimentari (LM-STA), classe LM-70, è il risultato della sinergia tra il dipartimento DIBAF dell’Università della Tuscia e i dipartimenti di Biologia e Biotecnologie “Charles Darwin”, Biologia Ambientale, Chimica e Management dell’Università La Sapienza di Roma.

Il corso è articolato su due curricula: Tecnologie Alimentari (sede Viterbo) e Qualità e Valorizzazione (sede Roma). I due curricula prevedono attività formative comuni nelle aree delle tecnologie alimentari, della microbiologia alimentare e del diritto alimentare che sono fruibili in aula (per gli studenti dell’Università della Tuscia) o in teledidattica sincrona (per gli studenti dell’Università La Sapienza).

 

Percorso formativo

Percorso formativo

Scopri

  • Obiettivi Formativi

    Il curriculum Tecnologie alimentari, svolto presso DIBAF – Università della Tuscia (Viterbo), ha la finalità di formare una figura professionale coinvolta in tutte le attività produttive, di ricerca e di controllo del settore alimentare, che sia in grado di gestire e innovare responsabilmente le produzioni alimentari, tenendo conto delle esigenze dei consumatori, dei bisogni della società moderna e dell’impatto ambientale dei processi di trasformazione e di condizionamento dei prodotti alimentari. In particolare, il laureato magistrale in STA, curriculum Tecnologie Alimentari, dovrà acquisire la capacità di garantire, anche con l’impiego di metodologie innovative, la sicurezza, la qualità e la salubrità dei prodotti agroalimentari e degli alimenti trasformati. Il laureato magistrale del curriculum Tecnologie Alimentari dovrà, inoltre, acquisire la capacità di monitorare e descrivere l’impatto ambientale dei processi di trasformazione e di condizionamento dei prodotti alimentari, onde gestirne i processi di certificazione ambientale e promuovere l’adozione di buone pratiche tecnologiche e/o innovazioni di processo e di confezionamento per mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici. Il percorso formativo prevede 12 esami che consentono di acquisire le conoscenze scientifiche e metodologiche necessarie a chi intende operare nel vasto settore agro-alimentare. Grazie alla libertà di organizzazione del piano di studi, ai crediti relativi ad Attività affini e integrative e ai crediti a scelta libera, il laureato magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari può completare il suo piano formativo in base ai propri interessi culturali e professionali e alla necessità di colmare eventuali lacune culturali e professionali.

  • Sbocchi Professionali

    I laureati del corso in Scienze e Tecnologie Alimentari potranno operare nelle Industrie alimentari e nelle Aziende collegate alla produzione, trasformazione, conservazione e distribuzione dei prodotti alimentari, nelle aziende della Grande Distribuzione Organizzata, negli Enti pubblici e privati che svolgono attività di pianificazione, analisi, controllo, certificazione e indagini scientifiche per la tutela e la valorizzazione delle produzioni alimentari, negli Enti di formazione e nella libera professione, con particolare riferimento alla innovazione dei processi e prodotti dell’industria alimentare, alla ottimizzazione dei processi di conservazione e di trasformazione dei prodotti alimentari e dei processi di produzione di coadiuvanti ed imballaggi per l’industria alimentare, allo sviluppo di progetti di ricerca e di sviluppo industriale, alla messa a punto di tecniche innovative per la valutazione della qualità totale dei prodotti finiti ed ai relativi aspetti igienico-sanitari, allo studio di nuove strategie distribuzione, alla valutazione dell’impatto ambientale e alla messa a punto di strategie di riduzione delle principali categorie di impatto.

    In particolare, i laureati del curriculum Tecnologie Alimentari saranno in grado di contribuire all’innovazione tout court delle industrie alimentari, come pure allo sviluppo di nuovi prodotti di IV gamma, entrambi nell’ottica di pervenire a nuovi prodotti con specifiche stringenti, facilmente riconoscibili dal consumatore e, quindi, atti a competere in un mercato globalizzato.

    Il corso prepara alla professione di Biotecnologo alimentare. I laureati magistrali in Scienze e Tecnologie Alimentari potranno accedere all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Tecnologo alimentare.

  • Conoscenze e competenze

    Il corso di laurea magistrale in STA ha il fine di preparare laureati magistrali della classe LM-70 che:

    • abbiano una solida base di conoscenze teoriche e pratiche relativamente al controllo della qualità chimica e microbiologica e sulla sicurezza degli alimenti;
    • posseggano conoscenze e competenze nel settore delle tecnologie innovative di conservazione e trasformazione degli alimenti e dell’analisi sensoriale;
    • siano capaci di gestire ed ottimizzare i processi delle industrie alimentari, anche in termini di sostenibilità ambientale ed eco-compatibilità e di mettere a punto ed eseguire progetti di ricerca e di sviluppo industriale;
    • abbiano conoscenze e capacità professionali adeguate allo svolgimento di attività complesse di coordinamento e di indirizzo riferibili al settore agroalimentare.

  • Formazione Successiva

    Iscrizione a Master di II livello, Dottorato di Ricerca e Corsi di formazione professionalizzanti presso aziende e organismi nazionali e internazionali.

  • Scarica la Brochure

    Fai click qui per avviare il download.

  • Referenti del corso

    Referente del curriculum Tecnologie Alimentari:
    Prof. Maurizio Ruzzi
    ruzzi.maurizio@studenti.unitus.it

    Referente del curriculum Qualità e Valorizzazione:
    Prof. Cesare Manetti
    cesare.manetti@uniroma1.it

    Referente Orientamento:
    Prof. Marcello Fidaleo
    fidaleom@unitus.it

Sei interessato a questo Corso di Laurea?

Prenota un colloquio online

Hai bisogno di altre informazioni?

Partecipa all’Open Day

Partecipa all' OpenDay dell’Università della Tuscia! Potrai conoscere i tuoi futuri docenti, vedere cosa studiano i nostri studenti e conoscere i luoghi che ti diventeranno familiari

Qui puoi trovare tutte le informazioni sul corso di studi come:

  • il calendario delle lezioni;
  • i contatti utili;
  • i dettagli e le news sulla didattica;

e molto altro ancora.

Didattica erogata

Didattica erogata

Percorso formativo erogato

Agendaweb

Orario Lezioni

link

Gomp

Calendario Lezioni

link

Date e Scadenze

Sedute di Laurea

link

Calendario Accademico

Sessioni di Esame

link

Contatti

Segreteria Didattica

link